Crea sito

Vespa Range, Elettrica made in Italy

Posted By Matteo Boccadoro on Set 23, 2018 in eMobility, Featured


Finalmente anche un produttore storico ed affermato come Piaggio ha deciso di entrare nella vasca dei nuovi squali della e-Mobility  e uscire con una Vespa Elettrica: Vespa Range.

Chissà se l’ingegner Corradino D’Ascanio, nel lontano Aprile del 1946, depositando il brevetto della Vespa, si sarebbe mai immaginato una versione elettrica di quest’ultima. Quel veicolo il cui nome era proprio ispirato al rumore che usciva dallo scarico mentre sfrecciava nell’Italia appena uscita dalla seconda Guerra Mondiale.

Vespa Range

Caratteristiche Generali

La proposta di Piaggio nel mondo degli e-Scooter è abbastanza tradizionale. Si tratta infatti di un motorino con caratteristiche leggermente superiori in accelerazione e guidabilità rispetto ad un normale 50cc.

Le caratteristiche rimangono le medesime in design e peso di una vespa normale, con la differenza di motore elettrico e batteria. Una delle varianti più grosse rispetto ai modelli tradizionali è senza dubbio la Connettività.

 

Multimedia

Vespa Elettrica presenta, di serie, uno schermo TFT da 4.3”, che ospita il sistema di connettività proprietario Vespa Multimedia Platform.Vespa Multimedia Platform

Grazie all’“innovativo” (ndr: si fa per dire) sistema di connettività, si potrà fruire di diverse funzioni di controllo. Come ad esempio la salute del veicolo, lo storico del viaggio o accedere semplicemente al navigatore.

Speriamo tutti che Vespa aggiorni al più presto la sua piattaforma, perché ora come ora non sembra offrire la User Experience adatta ad un prodotto come Vespa.

 

Autonomia

La Vespa Range in versione Full Electric è equipaggiata con un’unica batteria Li-Ion da 4,2 kWh (Vedi tabella) che può assicurare un’autonomia di circa 100 km.
Durata di vita della batteria fino a 90’000 km (oltre i 10 anni di utilizzo urbano).
Dopodichè la capacità della batteria sarà diminuita del 20% lasciando 80km di range con una ricarica completa.

Capacity 4,2 kWh
Ampacity 86 Ah
Voltage 48 V
Range 100 km

I consumi di Vespa secondo le caratteristiche ufficiali sono in linea con quelli riscontrati mediamente sugli Scooter Elettrici. Parliamo di circa 40 Wh/km per un modello interamente in metallo (non in plastica come la maggior parte dei competitor) assolutamente in linea con l’infografica di riferimento.

La batteria si carica in 4 ore da una normale presa di casa.

 

Motore

Vespa Range

Il motore è un sincrono brushless a magneti permanenti, eroga una potenza massima di 4kW (5,4 cv) (il nuovo Primavera 50 con motore a 4T eroga circa 3kW) ed è accoppiato alla ruota tramite una cascata di ingranaggi.

La scelta tecnica, non è a parer nostro un delle più innovative.  Avrebbero infatti potuto ottenere prestazioni migliori con una MOTO-RUOTA risparmiandosi l’utilizzo di ingranaggi a cascata che sono fonte di rumore ed essendo parti in movimento, spesso soggetti a rottura.

Il motore elettrico e l’elettronica di controllo scelta, permettono di avere altre funzioni, come ad esempio la Retromarcia (del tutto inusuale per un 50cc) e il recupero di energia in frenata KERS, il quale è di norma assente per veicoli così piccoli.

La scelta fatta, ad ogni modo, garantisce prestazioni maggiori di un 50cc tradizionale.

 

Vespa Range: Uscita e Prezzo

Il prezzo è probabilmente la parte dolente di Vespa Range, si parla infati di circa 6’000 €. 

La produzione è iniziata a Settembre,
i primi modelli saranno prenotabili tramite lo store online a partire da Ottobre
e l’uscita avverrà probabilmente in concomitanza con l’EICMA 2018  6-11 Novembre – Milano Rho Fiere.

Per concludere, in molti siti si discute del prezzo di 6’000 € comparabile a quello della Vespa 300cc, per avere un modello poco superiore ad un Primavera 50cc 4T. In realtà considerando che il costo di quest’ultimo si aggira attorno ai 4’000 €, Vespa Range si va a posizionare come qualsiasi altro modello elettrico, con un prezzo di 1,5 volte quello del modello base.

Considerando anche altri e-Scooter prodotti in italia e nel mondo, il prezzo è comparabile (se non minore) e portandosi a casa un modello che ha fatto la storia dell’italia e degli scooter nel mondo.

Fonti: 
Motociclismo.it,
IlSecoloXIX.it, 
Money.it, 
Store Vespa

Appassionato di eMobility, Energy Industry e Sharing Economy, Matteo è laureato in Ingegneria Elettrica con tesi nello sviluppo di carica batterie per veicoli elettrici. Dopo l’MBA, lavora come Energy Specialist in una multinazionale e segue un progetto che mira ad compensare la scarsa presenza di infrastruttura di ricarica per automotive elettrico.